Calenzano: la sosta selvaggia fa ritardare i pulmini scolastici

CALENZANO – I ritardi dei pulmini scolastici dipendono dalla sosta selvaggia davanti alle scuole. E’ quanto si legge in una nota del Comune. “Rivolgo un appello a tutti i genitori che vanno a prendere i figli a scuola in auto: parcheggiate l’auto in modo da non intralciare il transito dello scuolabus”. Così l’assessore alla pubblica istruzione Monica Squilloni chiede maggiore rispetto per il servizio pubblico, dopo che già dai primi giorni di scuola si sono registrati ritardi nel giro dei pulmini. “Abbiamo organizzato il servizio di trasporto scolastico in modo da poter iniziare fin dal secondo giorno di scuola – prosegue l’assessore Squilloni – ma a causa dell’inciviltà di qualcuno i bambini sono arrivati a casa con oltre mezz’ora di ritardo, perché il pulmino rimane bloccato dalle auto in sosta vietata davanti alla scuola”. Intanto domani, 19 settembre, riparte il Piedibus, il servizio di accompagnamento a piedi dei bambini nel tragitto casa-scuola.