Calenzano: Monica Castro scrive al segretario Alfano, “nel Pdl ripristinare l’onestà”

CALENZANO – Monica Castro scrive una lettera aperta ad Angelino Alfano per chiedergli “dovè il partito degli onesti”? La consigliere comunale del Pdl calenzanese chiede che “il Pdl faccia chiarezza sullo scandalo della Regione Lazio. Nel nostro partito ci sono molti militanti che ogni giorno come me, gratuitamente, fanno politica per passione e per cercare di contribuire al miglioramento della “polis”.

Castro ricostruisce e critica gli ultimi eventi romani per poi soffermarsi sull’assenza del Pdl sul territorio. “Due mesi fa – racconta ad Alfano – ho deciso di destinare i soldi del gruppo per i lavoratori della Central Security di Calenzano senza stipendio da sei mesi che occupavano la propria azienda per protesta. Io e un altro consigliere comunale ex Pdl, dopo aver fatto visita ai lavoratori e aver ascoltato la complicata situazione, abbiamo preferito donare a loro per una settimana un piccolo pasto caldo che fare una cena con i simpatizzanti del partito (sono disponibili in Comune le fatture)”. Castro sollecita il segretario del partito a far presto perché l’onesta torni nella fila del Pdl.