Campi Bisenzio: 15 bambini Saharawi cittadini onorari di Campi

CAMPI BISENZIO – Il Comune di Campi ha 15 nuovi cittadini onorari. Si tratta di un gruppo di bambini provenienti dalle tendopoli Saharawi del deserto algerino dove, la popolazione nomade che da decenni si batte per l’autonomia e l’indipendenza vantando il diritto di insediarsi nelle terre dell’ex Sahara spagnolo contese al Marocco, vive in esilio in attesa che l’Onu riesca ad organizzare un referendum atteso da quando la Spagna lasciò l’ex colonia nel 1975.
L'<ssessore Nadia Conti ha consegnato gli attestati ai bambini dichiarandosi “fiera di questa ennesima azione di pace del Comune di Campi e felice nel sostenere la dignità del popolo saharawi attraverso i loro figli. Apolidi perché il loro Stato e la loro Repubblica non sono riconosciuti. Campigiani perché i gemellaggi servono a promuovere, valorizzare, sostenere e difendere i diritti umani”. Ecco l’elenzo dei nuovi citadini onorari: Ali Mohamed Alien, Mohamed Blal Salma, Dalahi Salama Salma, Ahmed Musa Brahim, Bachir Mohamed Salama, Hmaina Luali, Mahjub Jadija, Mohamed Mahmud Mulay, Salma Sidha Hasana, Mohamed-Lamin Amdi Mohamed-Embarek, Brahim Naam, Amidu Yahdih Gali, Abdalahi Ehbib Farrah, Hamdi Alamin Jaled, Mohamed Hmada Nayem.