Campi Bisenzio: Alessandro Tesi, “Liberi di pedalare per ricordare a storia vera”

CAMPI BISENZIO – Domenica 2 settembre si terrà la 6a edizione di “Liberi di pedalare” un percorso in bicicletta, aperto a tutti, che si snoda sui luoghi dove si sono svolti importanti episodi della Liberazione del 1944. Appuntamento domenica in piazza della Costituzione a San Donnino dove alle 9 avrà inizio la pedalata in direzione Signa, Lastra a Signa da dove si raggiungerà il ponte Santa Trinita a Firenze da dove si tornerà indietro per raggiungere il parco dei Renai attorno le 13..
“Dobbiamo essere orgogliosi di ospitare la partenza di un evento così importante – dice il presidente del consiglio comunale Alessandro Tesi – data la facilità del percorso, adatto anche a famiglie con bambini, nel corso di questi anni il numero dei partecipanti è sempre aumentato, fino a superare quota 600. Ma il successo è dato anche dalla scelta di ricordare eventi storici importanti percorrendo il territorio in bici: un approccio diverso che permette di collegare fatti e luoghi” . L’iniziativa, promossa dalla Presidenza del Consiglio comunale, è organizzata dalla Fratellanza Popolare di San Donnino, mentre la Sezione Soci Coop di Campi Bisenzio garantirà un punto ristoro che sarà allestito lungo la pista ciclabile sull’Arno.