Campi Bisenzio: domenica 7 ottobre gli anti-liberalizzazioni protesteranno davanti ai Gigli

CAMPI BISENZIO – Si terrà domenica 7 ottobre, davanti al centro commerciale I Gigli, la protesta degli addetti al commercio che intendono protestare contro le aperture domenicali. La decisione è stata assunta ieri sera nel corso di un’assemblea che si è tenuta in un locale pratese. L’assemblea è il frutto di una rete di gruppi nati spontaneamente e cresciuti sul web tramite i social network che si oppongono alla liberalizzazione del commercio. Significativo che l’assemblea abbia deciso di prendere a simbolo dello shopping senza freni I Gigli di Campi riconsocendo, indirettamente, al grande centro commerciale il ruolo di principale punto di aggregazione del genere di tutta la Regione. L’assemblea propone il ricorso al lavoro domenicale su base volontaria, la chiusura nei giorni festivi, la calendarizzazione annuale delle aperture domenicali e festive,  di nuovi lavoratori, creare una rappresentanza di studenti lavoratori e precari, limitare l’uso dei contratti a chiamata. L’assemblea ha incassato il sostegno della Confesercenti.