Campi Bisenzio: presentato il coordinamento dei comitati per Renzi della Piana

CAMPI BISENZIO – E’ stato presentato questa mattina dal neocoordinatore Paolo Pantanella il coordinamento dei comitati per Renzi della Piana (Sesto Fiorentino, Calenzano e Campi Bisenzio) un primo passo per organizzare la campagna alle primarie del Pd a favore di Matteo Renzi in un teritorio che, finora, si è sempre dimostrato piuttosto indigesto nei confronti del sindaco di Firenze. Ma le questioni locali dovranno stare fuori dal confronto, sottolinea lo stesso Pantanella che preferisce trasferire gli elementi del confronto su aspetti di politica nazionale.
“Per noi le Primarie non saranno un confronto tra tifoserie – si legge in una nota del coordinamento – o semplicemente uno strumento per promuovere una candidatura. Saranno e dovranno essere soprattutto un lavoro di squadra per contribuire a cambiare l’Italia, per davvero”.
Lo stesso coordinamento sottolinea che non si tratta del “nuovo contro vecchio”, anzi occorrerà lavorare perché il meglio della politica venga fuori, riaffiori per il bene del Paese.
“Noi non pensiamo che si possano vincere le prossime elezioni solo perché l’avversario è più debole e  finora diviso – continua il documento – la vera proposta politica vincente sarà non tanto quella che mette insieme un voto in più di uno schieramento avversario magari allo sbando, quanto quella che riuscirà ad attrarre nuovo consenso”.
Adesso, usando uno slogan che caratterizzerà la campagna “renziana”, bisognerà guardare con attenzione alla scadenza di novembre quando il popolo Pd (se un popolo il Pd ce l’ha) andrà a scegliere tra Renzi o Bersani il candidato premier. Una situazione complessa perché le palle non sono ancora ferme e il ruolo di un’eventuale coalizione ancora non è stato definito.
Intanto, comunque, nascono i comitati, un altro è sorto a Sesto, e cercheranno sedi all’interno dei locali del partito (del resto la conferenza stampa di questa mattina p stata fatta al rinascita di Campi, uno dei tempi della sinistra locale) e il lavoro dei comitati per Renzi pari in ritardo di un paio di mesi almeno se si paragona con quelli che soistegono Bersani nati come i funghi nel luglio scorso.
Il coordinamento dei comitati della Piana è composto da tutti aderenti al Pd tranne Carolina Massei che si propone come anima nuova e pimpante per una battagliera stagione della politica targata Renzi. Gli altri componenti il comitato sono Paolo Pantanella, Gianluca Giannini, Giuliano Barducci, Alessio Loiero, Federico Faggi, Carolina Massei, Luigi Ricci, Ciullini Lorenzo, Raffaella Bellotti e Enrico Pietrella.
Guarda l’intervista a Paolo Pantanella: [youtube=http://youtu.be/EvkOuJ-fUEY]