Campi “torna” nello spazio: venerdì il “Gran finale” della sonda Cassini

CAMPI BISENZIO – La sonda Cassini, nata dalla collaborazione tra Nasa, Esa e Asi, ha intrapreso il suo “tuffo” finale nell’atmosfera di Saturno che si concluderà venerdì 15 settembre. A raccontare i venti anni di questa splendida avventura e ad assistere al “Gran finale” nella sede dell’Asi, a Roma in via del Politecnico, a Tor Vergata, ci saranno il presidente e il direttore generale dell’Agenzia spaziale italiana. Saranno presenti anche tutti i principali protagonisti, o sul palco dell’auditorium o in collegamento dal Jpl della Nasa in California, dal nuovo centro dell’Asi Sdsa (Sardinia deep Space antenna) di Cagliari che si avvale del Sardinia radio telescope dell’Inaf per tracciare le sonde interplanetarie, dall’Aquila con Thales Alenia space e con la sede di Leonardo a Campi Bisenzio. Nella sede di Asi sarà inoltre presente una delegazione del Deep space network della Nasa.