Carabinieri, cambio al vertice del comando della Legione Toscana

FIRENZE – Il Generale di Divisione Giovanni Nistri, Comandante della Legione Carabinieri “Toscana” ha lasciato dopo 2 anni l’incarico per assumere quello di comandante della Scuola Ufficiali Carabinieri a Roma al suo posto è subentrato il Generale di Brigata Alberto Mosca.
La cerimonia del cambio sp è tenuta, alla presenza del Comandante Interregionale “Podgora”, Generale di Corpo d’Armata Stefano Orlando, sul piazzale d’arme della caserma “Tassi”, di via dei Pilastri. Nel corso della cerimonia sono stati ricordati i feriti e i caduti nella sparatoria del 25 aprile 2011 a Sorano.
Il Gen. B. Alberto Mosca, che ha frequentato l’Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali dell’Arma, ha iniziato la sua attività sul campo nel 1980,  nel grado di Tenente, proprio a Firenze, ove ha prestato servizio presso la Scuola Sottufficiali (ora Scuola Marescialli e  Brigadieri).
Nel corso della sua carriera, il Gen. Mosca ha avuto modo di comandare reparti un po’ tutta Italia da Campione a Rimini e Napoli.