Piana: Quadrifoglio garantisce i servizi minimi per la raccolta dei rifiuti per lo sciopero di venerdì

PIANA – Saranno garantiti i servizi minimi essenziali di raccolta dei rifiuti da parte di Quadrifoglio spa, venerdì 28 settembre in occasione dello sciopero nazionale indetto dalla Funzione Pubblica Cgil. Nei 12 comuni (Bagno a Ripoli, Calenzano, Campi Bisenzio, Fiesole, Firenze, Greve in Chianti, Impruneta, San Casciano Val di Pesa , Scandicci,  Sesto Fiorentino, Signa, Tavarnelle Val di Pesa), durante lo sciopero saranno garantiti i seguenti servizi minimi essenziali: raccolta e trasporto rifiuti definiti pericolosi; raccolta e trasporto rifiuti solidi urbani per mense pubbliche e private, ospedali, case di cura, ospizi, centri di accoglienza, orfanotrofi, stazioni ferroviarie ed aeroportuali, caserme e carceri; pulizia dei mercati, aree sosta attrezzate, aree di interesse turistico e museale. Saranno anche garantite le attività di disinfestazione, derattizzazione, disinfezione, raccolta siringhe per casi urgenti e su segnalazione dell’autorità sanitaria, oltre al ripristino di condizioni di sicurezza e agibilità stradale. Sarà organizzato anche un presidio di pronto intervento e garantito il servizio del centralino telefonico (055.73391). Quadrifoglio si attiverà, a partire dal giorno successivo, tutte le misure tese a normalizzare il servizio nel minor tempo possibile.