Sallusti andrà in carcere. Piananotizie.it si associa alle proteste della Fnsi

da www.ilgiornale.it

SESTO FIORENTINO – Alessandro Sallusti non  rappresenta un modello a cui noi, giornalisti di Piananotizie.it, intendiamo fare riferimento. Ma l’idea che Sallusti possa finire in carcere, per mancato controllo su una diffamazione a mezzo stampa quando era direttore di Libero, è per noi inaccettabile.
Se Sallusti finirà in manette e, per 14 mesi in una cella di qualsiasi carcere, rappresenterebbe la sconfitta della civiltà giuridica del nostro Paese. I giornalisti sbagliano, come tutti, rettificano e si scusano, quando hanno torto, ma imbavagliare la libera stampa (con qualsiasi mezzo) demolisce una democrazia evoluta come vorremmo essere dal 1947. Non vorremmo che questo preludesse al reato o alla legittimazione di un simil-reato di opinione.
Piananotizie.it aderisce, sin da ora, alle forme di protesta che la Fnsi deciderà nella prossime ore.

D. C.