Sesto Fiorentino: 220 bambini parteciperanno alla giornata della Protezione civile

SESTO FIORENTINO – Ci saranno 220 bambini alla giornata della Protezione civile. Agli alunni della quarta classe delle scuole elementari sestesi, infatti, verranno consegnati gli attestati di frequenza per il corso sui corretti comportamenti in caso di emergenza. L’anno passato, i bambini sestesi hanno imparato nozioni di primo soccorso sanitario con la Misericordia di Sesto, di antincendio con i Vigili del fuoco e la Racchetta, di sicurezza in montagna con il Cse (Centro studi d’emergenza), di corretto smaltimento dei rifiuti con Quadrifoglio e infine, dei comportamenti da adottare in caso di sisma con la Protezione civile di Sesto. “I ragazzi imparano in fretta – spiega il coordinatore del servizio comunale di Protezione civile, Maurizio Andorlini – lo scorso anno, dopo la lezione sul sisma, siamo tornati nelle scuole a poca distanza dal terremoto in Emilia e un bambino ci ha avvicinati, dicendo che la maestra aveva eseguito le procedure di evacuazione in maniera corretta. La prevenzione in questi casi diventa fondamentale ed è bene impararla da piccoli”. La giornata di Protezione civile del 6 ottobre, nella piazza del Comune, prevede anche un’esercitazione pratica nel pomeriggio, in collaborazione con i vigili del fuoco e le associazioni di volontariato sestesi: intorno alle 15,30 verrà simulato un incendio nel palazzo comunale, che verrà evacuato.