Sesto Fiorentino: ambiente. Smaltimento corretto dei rifiuti altrimenti si rischia la multa

SESTO FIORENTINO – Lotta senza sosta a chi non smaltirà correttamente i rifiuti. Gli ispettori ambientali di Quadrifoglio sono scesi in campo e grazie al nuovo regolamento sui rifiuti approvato dal Comune di Sesto potranno, in caso di trasgressione, effettuare le sanzioni amministrative. “Prima di fare le multe – spiega Paola Sighinolfi di Quadrifoglio coordinatrice degli ispettori – faremo informazione e formazione solo dopo che il problema si ripeterà allora saranno fatte le sanzioni”. Si parte da un minimo di 60 euro per chi sbaglierà a conferire il rifiuto fino a situazioni più gravi con multe di 160 euro. Il problema è infatti, quello degli abbandoni, soprattutto degli scarti di lavorazione (con presenza di amianto). “E’ importante – continua Sighinolfi – la collaborazione con i cittadini. Chi vede qualcuno che scarica abusivamente i rifiuti dove non si deve fare può segnalarlo a Quadrifoglio che mette a disposizione un numero verde 800.330011 e noi interverremo”. Il rischio di una denuncia penale è per chi viene trovato a smaltire materiale pericoloso o amianto. In quel caso interverranno insieme agli ispettori ambientali gli agenti della Polizia municipale.

Guarda il video: [youtube=http://www.youtube.com/watch?v=oFFCjS2nybA]