Sesto Fiorentino: barriere architettoniche, Ds “ma il sopralluogo è stato fatto anche nel parcheggio della Asl?”

SESTO FIORENTINO – Il sopralluogo alla Asl per le barriere architettoniche è stato fatto anche nel parcheggio? E’ quanto chiedono i Democratici per Sesto dopo che la Asl, attraverso una nota del Comune, ha fatto sapere che non ci sono barriere architettoniche nella struttura del presidio di via Gramsci, chiamato dai sestesi “Scatola Nera”. Tutto in regola, dunque, ma per i Democratici per Sesto non lo sarebbe il parcheggio. “E questo sarebbe – dice Andrea Santoni portavoce dei Democratici per Sesto – secondo l’assessore comunale, presidente della Società della Salute nonchè consigliere provinciale, Caterina Conti (ma il Pd non aveva vietato il cumulo delle cariche?), il colpo di sole? Chiediamo se il sopralluogo effettuato dai tecnici della Azienda sanitaria e dal quale viene evidenziata una situazione perfettamente in regola con quanto previsto dalla normativa vigente è stato effettuato anche nel parcheggio, essenziale per l’accesso dei portatori di handicap nella struttura, o ha riguardato solo la struttura. Invitiamo inoltre l’assessore Conti a render accessibile anche l’ambulatorio contro colpi di sole che di questi torridi tempi può sempre far comodo”.