Sesto Fiorentino: “bersaniani” e “renziani” rapporti di “reciproco rispetto”

SESTO FIORENTINO – Nessun conflitto, ma “rispetto reciproco e dialettica tranquilla”. Così Massimo Rollino del Comitato sestese per Matteo Renzi spiega i rapporti tra “bersaniani” (tra cui il sindaco Gianni Gianassi) e “renziani” (tra cui l’assessore all’ambiente Andrea Banchelli e lo stesso Rollino).  “I rapporti con Gianassi saputo del comitato per Renzi – dice Rollino – sono ottimi, così come quelli con la segretaria del Pd Camilla Sanquerin che ci manda i suoi saluti”. Qualche settimana fa sul social network Facebook era comparsa una pagina dal titolo Sesto Fiorentino per Matteo Renzi, ma non ci sono rapporti con il Comitato. “Il nostro comitato – dice Rollino – è nato con le regole dei comitati con la sede in via Martelli a Firenze. Abbiamo coinvolto professionisti e cerchiamo di allargare il consenso”.

Come fare ad aderire al comitato per Renzi: [youtube=http://youtu.be/pQUIuF-cl0c]