Sesto Fiorentino: Cgil-cisl-uil domani davanti alla Ginori per spiegare le loro posizioni sulle acquisizioni

SESTO FIORENTINO – Cgil-cisl-uil hanno giudicato, nel coso di un attivo sindacale, le offerte per l’acquisizione di Richard Ginori da parte di Sambonet e Lenox, offerte ufficializzata al tavolo regionale della scorsa settimana. Ma il giudizio espresso non sembra compiacere neanche i “confederali” così come già espresso dai Cobas. Domani mattina, mercoledì 19 settembre, si terrà un presidio davanti ai cancelli della fabbrica in via Giulio Cesare a Sesto.
Le valutazioni, le preoccupazioni, le richieste dei sindacati saranno oggetto di una conferenza stampa che Cgil-cisl-uil terranno davanti all’ingresso della manifattura.