Sesto Fiorentino: dopo i Gigli anche il CentroSesto cerca “volti” per la pubblicità

SESTO FIORENTINO – Diventare il “volto” della ristrutturazione interna dell’Ipercoop di via Petrosa? E’ l’invito che rivolge il CentroSesto ai suoi clienti per tutta la giornata di oggi. Il casting fotografico, aperto ieri pomeriggio dalle 16 alle 20, e al quale avrebbero partecipato una quarantina di persone di tutte le età, è continuato anche oggi anche se con qualche disguido. Il box allestito al primo piano dell’Ipercoop (dove si annunciava la sua presenza anche attraverso una serie di volantini distribuiti alle casse) riporta l’orario dalle 9 alle 20, ma è stato aperto alle 11.20. A dir la verità ad attendere per farsi fotografare e diventare  “protagonisti della nostra nuova campagna pubblicitaria” come recita il volantino, c’era solo una signora con mamma e bambino al seguito. La signora ha curiosato all’interno del box poi non vedendo nessuno ha chiesto informazioni al box dell’Ipercoop e quindi alla direttrice del centro commerciale che si è resa disponibile ad avvisarla all’arrivo dei fotografi. A parte qualche disguido, la responsabile della pubblicità Sara Faucci, raggiunta per telefono, spiega che “il Centro sta per avere una ristrutturazione e invece di puntare sulla solita comunicazione è stato deciso – ha spiegato per telefono – di coinvolgere chi all’interno del centro ci vive”. Anche se quella del casting fotografico alla ricerca di un volto per un centro commerciale non è un’idea originale (era già stata utilizzata dieci anni fa dal centro commerciale I Gigli) è sicuramente divertente ripeterla.