Sesto Fiorentino: due (appuntamenti) meglio di uno per il mercato a Km Zero

SESTO FIORENTINO – Torna a settembre e raddoppia. Il mercato agricolo di filiera corta riapre lunedì 3 settembre con una cadenza quindicinale. I banchi per la vendita diretta di prodotti agroalimentari locali a Km zero saranno presenti nel parcheggio di viale Ariosto di fronte ai giardini della Zambra ogni primo e terzo lunedì del mese dalle 8 alle 14. “Una decisione nata dall’accordo con gli operatori – dice l’assessore al commercio Roberto Drovandi – visto il grande successo dei primi mesi d’attività, e che ha dimostrato l’interesse dei cittadini nei confronti dei prodotti di qualità coltivati secondo i principi dell’agricoltura biologica e i valori della territorialità”. I giorni di svolgimento del mercato di filiera corta fino alla fine dell’anno sono: il 3 e il 17 settembre, l’1 e il 15 ottobre, il 5 e il 19 novembre, il 3 e il 17 dicembre. L’offerta di prodotti comprende quelli inseriti nell’elenco regionale delle produzioni agro-alimentari tradizionali oltre ai prodotti locali inseriti nei sistemi di tutela e valorizzazione (Dop, Igp, Doc, Docg, Igt e marchi collettivi) oppure oggetto di certificazione del processo produttivo (agricoltura biologica, biodinamica ecc.): frutta, verdura, conserve vegetali e artigianato alimentare, carni, pollame, uova, pesce, insaccati e salumi, latte, formaggio, prodotti caseari, miele e derivati, erbe officinali, aromatiche, piante e fiori.