Sesto Fiorentino: Festival Intersezioni, il programma (2)

SESTO FIORENTINO – Dall’11 al 27 settembre la Scuola di Musica di Sesto Fiorentino organizza il settimo Festival Intersezioni quest’anno dedicato al centocinquantesimo compleanno di Claude Debussy. Il primo concerto sarà alla Biblioteca Ragionieri a Doccia il concerto del duo del baritono Maurizio Leoni e del pianista Giulio De Luca, incentrato sulla Lirica da camera francese tra Otto e Novecento. Venerdì 14 settembre a Villa Gerini a Colonnata gli allievi della Scuola di Musica di Sesto Fiorentino si faranno interpreti della prima esecuzione assoluta delle trascrizioni delle opere di Debussy affidate ai compositori allievi della classe del Maestro Mauro Bonifacio. Il terzo e quarto appuntamento sarà“dal Settecento al giorno d’oggi”, con le musiche per tastiera di Mozart, Debussy e del compositore contemporaneo Azio Corghi affidate all’affermato pianista Sergio De Simone (martedì 18, Villa San Lorenzo) e quelle di Couperin, Rameau e Debussy nella mani del maestro fiorentino Giuseppe Tanzini (venerdì 21, Villa Villoresi). Lunedì 24 a Villa Gerini gli allievi del Maestro De Simone eseguiranno di Debussy Images, Studi e Preludi, mentre il concerto conclusivo (giovedì 27, Villa San Lorenzo) vedrà le intersezioni musicali e strumentali di Frescobaldi, Bach, Debussy e del contemporaneo Alvaro Company descritte dalla chitarra e dal sarod del noto chitarrista Ganesh Del Vescovo, che eseguirà anche composizioni proprie fra cui una sua trascrizione per chitarra di Children’s Corner di Debussy. I concerti inizieranno alle 21. L’ingresso è libero.