Sesto Fiorentino: la polizia individua due minorenni fuggiti da una casa d’accoglienza a Pescia

SESTO FIORENTINO – Gli agenti del commissariato di via Gramsci hanno identificato e riconsegnato ad una casa di accoglienza per minori di Pescia un bambino di 7 anni e la sorella di 14 trovati per strada a Sesto il 19 settembre. I due bambini avevano attratto l’attenzione dei poliziotti che li hanno seguiti fino ad un camper parcheggiato nel parcheggio ex Cavet di fronte a via Puccini. I due bambini erano fuggiti nel giugno scorso da un centro dove erano stati affidati dal magistrato dopo averli sottratti ai genitori che vivono di espedienti, alcolizzati e con problemi di relazione sociale. In questi mesi la famiglia si era mossa in diversi paesi d’europa fino a fermarsi, forse per un guasto al mezzo, in via Gramsci. Sul posto sono stati fatti intervenire anche i sanitari del 118 e una suora del convento delle Figlie di Madre Teresa di Castello. Alla fine i genitori hanno acconsentito a restituire i figli alla custodia della casa di Pescia.