Sesto Fiorentino: Massi (Pdl) “ciclopista di via Pasolini dissestata diventa sosta per auto”

SESTO FIORENTINO – Una pista per le biciclette che in certi punti e in alcuni momenti diventa parcheggio per le auto o per i mezzi pesanti, tanto che ora la pista ciclabile di via Pasolini “presenta segni evidenti di dissesto”. E’ quanto afferma consigliere del Pdl Marcello Massi in una interrogazione a risposta orale sulla pista ciclabile di via Pasolini che, scrive nel documento “per la quasi totalità della sua percorrenza, oltre a presentare evidenti segni di dissesto, essa è invasa, in buona parte da folti canneti ed altri ciuffi di erba”. Una situazione questa, scrive Massi “che costringe i ciclisti utilizzatori, anche per la verità possono contarsi con le dita di una mano, a compiere pericolose manovre con il rischio di cadute nella sede stradale”. Massi chiede al Comune quali provvedimenti intende prendere perché non aumenti il dissesto della pista e se è prevista la manutenzione con il taglio della vegetazione.  “Il Comune – dice Massi – potrebbe fare la manutenzione invece di fare progetti faraonici, piste per il collegamento Polo scientifico-Cascine, Polo scientifico villa Montalvo”.