Sesto Fiorentino: nuove regole per i libri di testo scolastici

SESTO FIORENTINO – Le nuove regola per i libri di testo che dal prossimo anno scolastico 2012/2013, in base a quanto stabilito dalla Regione, ogni Comune dovrà provvedere alla fornitura gratuita dei libri di testo per la scuola primaria esclusivamente per gli alunni residenti. I genitori degli alunni residenti potranno prenotare in libreria i testi e poi, all’inizio dell’anno scolastico, la scuola distribuirà i cedolini per il ritiro dei vari libri. Gli alunni non residenti, invece, dovranno recarsi alla scuola dei propri comuni per conoscere le modalità di ritiro delle cedole di rimborso dei testi. La nuova modalità riguarderà anche coloro che sono residenti a Sesto Fiorentino, ma frequentano la scuola in un altro comune: dovranno anticipare il costo sostenuto per l’acquisto dei testi adottati dalla scuola e presentare richiesta di rimborso all’Ufficio supporto scolastico dell’Istituzione Sestoidee utilizzando il modulo reperibile sul sito www.sestoidee.it. Il modulo dovrà essere compilato e corredato di copia della fattura o ricevuta fiscale della spesa sostenuta e del documento di identità del richiedente. La fattura o la ricevuta fiscale dovranno contenere l’indicazione chiara dei libri di testo acquistati e del costo unitario dei medesimi. La consegna della richiesta di rimborso potrà avvenire direttamente presso l’Ufficio Supporto Scolastico o  via fax al numero 055.44.96.643. Grazie ad un accordo tra il Comune di Firenze e quello di Sesto Fiorentino, alle nuove norme fanno eccezione i residenti a Sesto Fiorentino che frequentano le scuole a Firenze che dovranno rivolgersi all’ufficio scuola del capoluogo toscano per il ritiro dei cedolini per l’acquisto dei testi e viceversa coloro che sono residenti a Firenze ma iscritti ad una scuola di Sesto Fiorentino dovranno recarsi presso Ufficio supporto scolastico dell’Istituzione Sestoidee.