Sesto Fiorentino: Richard Ginori, questa mattina assemblea Cobas dopo il tavolo in regione

SESTO FIORENTINO – Dopo il tavolo in Regione di giovedì 30, circa 100 lavoratori della Ginori si sono riuniti per l’assemblea convocata dai Cobas. Confermato  l’incontro del 14 Settembre, dove verranno presentate dai diretti interessati le offerte rese ufficiali dopo la richiesta di concordato dell’11 Settembre. Tre per adesso le aziende con offerte più concrete: Lenox, Pintinox e Sambonet. Ognuna delle tre offerte dovrebbe riuscire a salvare la Richard Ginori dall’incubo del fallimento. Rimane prioritario il livello di occupazione che ciascuna delle tre offerte è in grado di mantenere, puntando anche su un progetto industriale che garantisca prospettive solide per il futuro.
“Faremo valere la nostra voce – aggiunge al termine uno dei delegati sindacali – siamo il  gruppo di maggioranza fra i lavoratori della Richard Ginori, difenderemo i nostri diritti”.
Oltre ai lavoratori dell’azienda erano presenti alcuni appartenenti di un coordinamento nazionale di lavoratori, Clash City Workers, pronti ad applaudire e dare supporto ai lavoratori colpiti dalla vicenda Ginori.