Sesto Fiorentino: sogni magici e “tristi” canzoni sul palco di Intercity Festival

foto di Petri Virtanen

SESTO FIORENTINO – In prima nazionale, domani 2 e mercoledì 3 ottobre, al Teatro della Limonaia, alle 21, sarà presentato lo spettacolo “Nopeussokeus (Speed Blindness/Motion Blindness) prodotto daWHS, Kiasma Theatre, Karttunen Kollektiv, per la regia e con Kalle Hakkarainen. La messa in scena è nell’ambito di Intercity Festival. Nopeussokeus (Speed Blindess) è uno dei lavori più rappresentativi della giovanissima ed eclettica compagnia WHS che ha base ad Helsinki, in Finlandia. Nopeussokeus è una nuova definizione di magia ma anche di teatro visivo che, nel caso specifico, si avvale dell’uso di video proiezioni. Biglietti per

foto di Mariano Bertoli

lo spettacolo 10 euro, 20 euro biglietti per i due spettacoli della serata. Alle 22.30 il Teatro delle Donne presenta “Sad song from the heart of Europe, diretto e interpretato da Silvia Guidi, scene e luci di Dimitri Milopulos. Liberamente ispirato a Delitto e Castigo di Dostoevskij, messo in scena da Silvia Guidi nel tempo necessario perchè il dramma si realizzi e la sorpresa non svanisca. Anche stavolta il registro poetico di Silvia Guidi predilige un teatro nudo alle sensazioni, che sintetizzi in immagine quello che un testo offre oltre le righe. Prenotazione obbligatoria, posti limitati. Biglietti per il solo spettacolo “Sad songs from the heart of Europe” 15 euro, 12 ridotto.