Signa: “Una città per 2 Comuni” non è finito, gli sviluppo sono online

SIGNA – “Una città per 2 Comuni” il partecipativo che ha come oggetto lo studio della v”ivibilità e viabilità a Signa e Lastra a Signa” non è scomparso. Anzi. A seguito dei primi incontri del progetto è stato costituito un gruppo di lavoro composto dai seguenti cittadini: Roberto Batisti, Carlo Moscardini, Angelo Franco, Alberto Ciampi, Patrizia Fallani, Serge Sessou, Paola Cecconi, Fiorella Romagnoli, Antonino Prizzi, Alessandro Mori. Il gruppo, si legge in una nota, “sta lavorando per sollecitare i due amministratori Alberto Cristianini e Carlo Nannetti, a dare delle risposte concrete riguardo alle svariate proposte, formulate dai cittadini partecipanti al progetto, raccolte in un testo unico, consegnato agli stessi sindaci nel mese di marzo.
Per informare la cittadinanza, il gruppo di monitoraggio ha creato il blog http://lesignegruppodimonitoraggio.blogspot.it/2012/09/blog-post.html e il gruppo Facebook “Le Signe gruppo di monitoraggio sulla qualità del progetto partecipato” è visibile tutta la documentazione elaborata. Entrambi i canali sono aperti ai commenti di coloro che sono interessati ai problemi presenti sul territorio.