Fiori, colori e sfilate digitali: nella moda l’estate non si ferma

La moda non si ferma mai, nemmeno in questa estate particolare. Perché se è vero che ci saranno meno eventi e forse meno cerimonie per sfoggiare abiti particolari e look scintillanti, la voglia di brillare e di vestire colori e allegria non è diminuita, anzi. Parola di Vanessa Baldini, titolare di Blondie, la boutique a Lastra a Signa.

È un inizio di estate certamente diverso dagli altri anni, ma c’è tanta voglia di vivere questa stagione con ottimismo. E infatti troviamo tantissimi fiori, fiorellini: una vera esplosione positiva della natura. In questo periodo tantissime collezioni capsule sono state dedicate a questi motivi, soprattutto abbinati a crop top indossati con gonne e pantaloni a vita alta. Come colore in questo periodo stiamo vedendo tantissimo giallo, persino le conduttrici di vari tg nazionali lo hanno scelto nelle camicie e nei top.

Anche il tulle non manca mai, magari smorzato nell’abbinamento con delle sneakers invece che con i tacchi, in maniera ironica. In generale a livello calzature non sarà un’estate particolarmente dedicata ai tacchi alti, ma più volentieri sceglieremo texani e sneakers. 

Oltre al tulle, immancabili le paillettes, soprattutto per questa azienda di moda di cui sentiremo molto parlare, House of Mua Mua, scelta anche anche da Madonna e Katy Perry, che sono di plastica riciclata, quindi “green” ed attente all’ambiente. 

In questo periodo, come dicevamo, la moda non si ferma e inventa anche nuove strade. Un esempio è stata la sfilata del 22 giugno di Aniye By, con ospite speciale Chiara Ferragni: il defilé è andato in diretta Facebook e Instagram, insomma un vero e proprio “digital show” che ha incollato agli schermi degli smartphone appassionate, curiose e addetti ai lavori.