Publiacqua, l’assemblea dei soci conferma il Cda, Caterina Ammendola vicepresidente

FIRENZE – Caterina Ammendola di Sesto Fiorentino è vicepresidente di Publiacqua. Lo ha deciso l’assemblea dei soci di Publiacqua (49 sindaci della Toscana centrale nelle province di Firenze, Prato, Pistoia e Arezzo e i soci di minoranza Acea e Suez), che si è riunita oggi pomeriggio all’Anconella. L’assemblea ha votato il nuovo Cda. Confermati il presidente Erasmo D’Angelis e l’amministratore delegato Alberto Irace. Per la prima volta il vicepresidente è donna nella figura di Caterina Ammendola. Confermati anche Maria Elena Boschi, Andrea Bossola (Acea) e Giovanni Giani (Suez). Nuovi ingressi di Luciano Baggiani (amministratore unico di Consiag) e il professor Luca Nivarra, docente universitario. Sindaci revisori: presidente Michele Marallo, Carlo Ridella, Sandro Santi.
“Ci aspetta un lavoro straordinario – ha detto D’Angelis – Siamo alla vigilia della presentazione della nuova tariffa idrica da parte dell’Autorità nazionale, e continuerà senza sosta l’impegno di Publiacqua per gli investimenti in opere infrastrutturali per mettere in sicurezza l’approvvigionamento idrico e per il risanamento dei corpi idrici depurando tutti gli scarichi, a partire da quelli che finiscono in Arno. Proseguiremo il nostro lavoro consapevoli che i cittadini hanno diritto ad avere un servizio sempre più efficiente e di qualità”.