Calenzano: incidente con venti feriti e un morto sulla A1

CALENZANO – Venti feriti e un morto. Questo il bilancio del grave incidente avvenuto stanotte intorno alle 3 nella galleria Croci dell’A1. Il  tratto tra Barberino  di  Mugello e Calenzano è stato riaperto stamani alle 8,30  ma in un solo senso di marcia, con deviazione all’altezza della  galleria, chiusa nella nottata per permettere le operazioni di soccorso.

Si è trattato di due incidenti distinti al chilometro 266 verso Firenze: il primo tra  due  tir e il secondo in coda con incendio dei pneumatici di un’auto che ha provocato del fumo molto intenso. I feriti infatti sono stati ricoverati agli ospedali di Careggi e Torregalli per accertamenti legati all’inalazione dei fumi in galleria e per i traumi conseguenti ai tamponamenti. Sul posto personale di Autostrade, Polizia stradale, Vigili del fuoco e i soccorritori di Croce Viola Pubblica assistenza di Sesto Fiorentino, Pubblica assistenza di Calenzano, Misericordia di Vaglia e Barberino.

Al  momento  si  registrano 5 chilometri di coda verso Firenze e 3 chilometri di coda verso Bologna. Per ulteriori informazioni Autostrade consiglia di chiamare il call center al numero 840-04.21.21.

Aggiornamenti: il tratto autostradale interessato dall’incidente èstato riaperto attorno le 12 di oggi. Si sono ocmunque formate code che si soo sciolte, ripristinando il traffico normale, attorno le 16 di oggi.