Calenzano: si spacca un pannello in eternit, due operai cadono dal tetto di un capannone

CALENZANO – Stavano lavorando sul tetto del capannone della ditta Gensini di via dell’Albereto quando, attorno le 17, due operai sono scivolati cadendo al suolo: i due, un italiano e un immigrato straniero, non sarebbero in pericolo di vita sebbene trasportati al pronto soccorso di Careggi.

I due opera, chei appartengono ad una ditta di manutenzione incaricata di alcuni lavori al capannone dell’azienda che opera nel settore plastico, sarebbero caduti perché un pannello in eternit (compsoto d’amianto) avrebbe ceduto sotto il loro peso. Anche i volontari del 118 che sono intervenuti sul posto sono stati sottoposti a controlli e a contaminazione.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza il tetto per evitare il propagarsi di pericolose contaminazioni da amianto. sulla vicenda indagano i tecnici del settore sicurezza sul lavoro della Asl.