Campi Bisenzio: è morto Enzo Puzzoli. Mercoledì i funerali

CAMPI BISENZIO – “Ciao Enzo” inizia così la lettera virtuale che l’Anpi di Campi Bisenzio scrive su Facebook a Enzo Puzzoli, il partigiano cognato di Lanciotto Ballerini (aveva sposato la sorella Gilda) morto oggi. Puzzoli classe 1920 era figlio del Commissario politico “Nandino” della formazione d’Assalto Garibaldi “Lupi Neri”. Un antifascista, appartenente alle Squadre d’Azione Patriottiche locali, insignito del Fiorino d’Oro dal Comune di Firenze, per l’impegno dato alla lotta di Liberazione cittadina. “Noi Antifascisti campigiani – si legge sul profilo Facebook dell’Anpi – siamo stati onorati di averlo conosciuto e apprezzato ed essere stati considerati suoi amici e compagni. Oggi con lui la nostra sezione perde il suo presidente onorario, perde la viva testimonianza, ricca di valori e passioni che hanno caratterizzato la guerra ed il dopoguerra del nostro territorio”. La cerimonia civile si svolgerà al cimitero comunale di via Tosca Fiesoli alle 9.30 di mercoledì 29 agosto.