Dodicenne cinese denuncia un tenativo di violenza sessuale

FIRENZE – Sarà sentita domani mattina dal pm Christine Von Borries una bambina cinese di 12 anni che è stata medicata al pronto soccorso di Careggi per alcune ferite che, ha raccontato, si sarebbe procurata per sfuggire al tentativo di stupro che avrebbero tentato alcuni giovani che lei ha descritto come africani. La bambina era stata condotta all’ospedale dal padre che vive e lavora in un non meglio precisato comune “dell’hinterland fiorentino”.

Del caso se ne occupa la squadr amobile della Questura fiorentina”.