Sesto Fiorentino: Giovannini (Ud) “l’acqua del fontanello non costa. Falso”

SESTO FIORENTINO – Il secondo fontanello deve ancora aprire, ma è già polemica. La consigliera dell’Udc Silvana Giovannini attua una “protesta” nei confronti dell’apertura venerdì prossimo del fontanello di Publiacqua di via Scarpettini. “All’inaugurazione del nuovo fontanello non ci sarò. Poco male, saranno tanti” avverte la consigliera Giovannini. Una decisione “personale” spiega la consigliera dell’Udc e “impopolare” e ne spiega i motivi.  “Voglio spiegare brevemente il perché del mio rifiuto – afferma Giovannini – con i fontanelli passano due messaggi: uno l’acqua del rubinetto non è buona. Falso. L’acqua che arriva nelle nostre case è buona da bere ed anche il suo sapore è notevolmente migliorato negli ultimi anni; due l’acqua dei fontanelli non ha un costo. Falso. L’acqua dei fontanelli costa, forse di più. Costa perché Publiacqua, nonostante parli di distribuzione gratuita di acqua da bere, spende per l’installazione e la gestione del primo anno di vita dei fontanelli. Poi interviene l’Amministrazione comunale con le sue risorse. Ma alla fine dei salmi chi paga? Noi cittadini, sempre, comunque, non poco e con un sistema tariffario iniquo. Su quest’ultimo aspetto, che non sarebbe serio liquidare in due battute, ci ritornerò presto”.