Sesto Fiorentino: indagine Istat sulla salute e sui servizi sanitari

SESTO FIORENTINO – Quali sono le condizioni di salute dei sestesi e quale è l’entità del ricorso ai servizi sanitari? Sono le domande che pone una indagine dell’Istat che ha richiesto la collaborazione del Comune di Sesto fiorentino. L’indagine sulle “condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari” è prevista dal programma statistico nazionale 2011-2012 ed è tesa ad approfondire la conoscenza dello stato di salute dei cittadini, la diffusione dei fattori di rischio per la salute e le pratiche di prevenzione, le modalità di accesso ai servizi sanitari pubblici e privati. La rilevazione si svolgerà in 4 periodo per un totale di 40 interviste, 10 per ogni periodo. Le interviste si svolgeranno dal 17 settembre al 5 ottobre, dal 3 al 21 dicembre, dal 4 al 22 marzo 2013 e dal 3 al 21 giugno 2013.  Per le rilevazioni il Comune di Sesto Fiorentino ha formato un’apposita graduatoria per l’anno 2012 fra i dipendenti che hanno fatto richiesta di svolgere tale incarico. Al primo posto c’è Francesco Ognibene che ha accettato l’incarico. La spesa massima totale relativa all’indagine svolta è di 1756,16 euro, di cui 1600 euro da destinare al rilevatore, 120 euro da destinare all’ufficio statistica e 18,08 euro per riunioni d’istruzione sia per il rilevatore che per il dipendente dell’Ufficio.