Un club per Silvio: Rocca Azzurra il suo nome, presidente è Claudia Camilletti

CAMPI BISENZIO – E’ nato a Campi Bisenzio il Club Forza Silvio Rocca Azzurra e a presiederlo è Claudia Camilletti (nella foto), laureata in legge, già attiva all’interno di Forza Italia da diversi anni, “impegnata sul territorio – si legge in una nota – perché spinta dall’amore per la sua città”. Vice-presidente è invece Valentina Compagno, giovane avvocato di Campi Bisenzio, “avvicinatasi al partito grazie alla apertura del movimento alla società civile”. “Volere e determinazione – dice Claudia Camilletti – sono due fra le tante motivazioni che mi hanno spinto a creare questo club e dare ulteriore linfa alla politica di Campi Bisenzio in supporto al lavoro svolto fino a oggi da Forza Italia. Confronti con i cittadini, negozianti e imprenditori, azioni sul territorio, eventi culturali e solidarietà attiva saranno al centro dell’interesse del club e dei suoi membri. Potrete seguire tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività alla pagina Facebook Club Forza Silvio Rocca Azzurra dove troverete anche i nostri contatti. Vi aspettiamo numerosi per condividere l’amore per Campi ed iniziare questa avventura insieme”.

“Auguriamo buon lavoro al nascituro Club Forza Silvio Rocca Azzurra e al suo presidente, – ha detto Elisa Lotti, coordinatrice di Forza Italia a Campi – il nostro è un partito inclusivo e lo sarà anche in futuro con l’aiuto di tutte le persone che onestamente e con impegno e passione decideranno di dare una mano per permettere che anche Campi Bisenzio possa presto vivere l’esperienza di essere governata con competenza ed efficienza dal centro-destra, così come avviene già in diversi Comuni toscani”.

Proprio per questo il partito sta organizzando per le prossime settimane una iniziativa alla presenza dei sindaci toscani di centro-destra e nella quale si parlerà delle ricette di buon governo messe in atto in questi anni nei rispettivi Comuni. “Sarà – prosegue Lotti – un momento di confronto, dibattito e studio rispetto alla necessità di offrire alla città proposte concrete, serie per il suo futuro e per il bene dei propri cittadini”.