A Villa Caruso “Ennio Morricone e la musica da film”

LASTRA A SIGNA – Novanta anni, o giù di lì, sulla carta d’identità, sessanta di una carriera irripetibile. Di musica e colonne sonore che resteranno immortali nella storia del nostro paese. E non solo. Ma per Ennio Morricone è arrivata l’ora di dire basta: lascerà infatti la musica dopo un ultimo tour, “The Final Concerts”. In questi giorni alle Terme di Caracalla a Roma (21 e 22 giugno), al “Lucca Summer Festival” a fine mese, il 29 giugno, oltre 650.000 hanno assistito ai concerti del tour dal 2016 a oggi per vedere Morricone dirigere personalmente un’orchestra e un coro con più di duecento persone sul palco. E, parlando del compleanno festeggiato a dicembre, ha detto: “Mi sento privilegiato ed emozionato a festeggiare il mio novantesimo compleanno così in salute. È una benedizione poter dirigere ancora i miei concerti in tante meravigliose città europee e sono grato per la generosità che il mio pubblico continua a dimostrarmi”. E sabato prossimo, 22 giugno, anche Lastra a Signa vuole rendergli omaggio con una serata dedicata al grande Maestro: “Ennio Morricone e la musica da film”, organizzata in collaborazione con Acomus e il Maestro Aliano Frediani in occasione della “Giornata nazionale della musica”. Al pianoforte ci sarà lo stesso Frediani, al violino il Maestro Beatrice Bianchi, per interpretare insieme i più grandi successi della musica italiana, delle colonne sonore dei film più importanti e famosi del compositore romano. Un programma stato presentato il 21 giugno dell’anno scorso ad Ancarano (Slovenia), su iniziativa del Consolato Italiano in Slovenia in occasione della “Giornata nazionale della musica”, insieme al compositore Ezio Bosso. Fra i brani di Ennio Morricone che saranno eseguiti, “C’era una volta il West”, “C’era una volta in America”, “Gabriel’s oboe”, “Nuovo Cinema Paradiso” e così via dicendo. Info e prenotazioni al numero di telefono 055 8721783 oppure [email protected] (ingresso gratuito).