Anche sotto Natale l’Auser consegna i pasti a chi ha bisogno

SESTO FIORENTINO – C’è chi anche nelle festività è rimasto al lavoro per aiutare chi ha bisogno. Sono i volontari dell’Auser di Sesto Fiorentino che hanno proseguito anche in questo periodo la preparazione e consegna di pasti a domicilio comprendenti pranzo e cena, per 10 famiglie sestesi segnalate all’associazione dal Comune di Sesto Fiorentino. La solidarietà quindi non va in vacanza neppure per le festività natalizie.

I pasti sono stati consegnati il 24, 25 Natale e 26 Santo Stefano e domenica 27 dicembre e anche oggi il 31 dicembre e saranno consegnati il 1 gennaio per Capodanno, il 2 e domenica 3 gennaio, oltre naturalmente agli altri giorni della settimana.

Per la consegna dei pasti, preparati nella cucina dell’Auser della Zambra in via Pasolini, sono impegnati 5 volontari e 4 per il trasporto (per consegna e autista del pulmino). Al progetto partecipano anche una decina di profughi presenti a Sesto che si alternano per la consegna dei pasti o per accompagnare gli anziani a fare la spesa.

Per stare in clima natalizio anche il menù dei pasti, sempre deciso e controllato da un nutrizionista, è stato arricchito di prodotti legati alla tradizione e quindi le famiglie hanno trovato insieme al primo, al secondo e alla frutta anche il panettone per Natale e cotechino con lenticchie per San Silvestro.

La consegna dei pasti per 365 giorni l’anno è un progetto iniziato dall’Auser di Sesto Fiorentino in convenzione con il Comune di Sesto Fiorentino dall’inizio del 2015, dal 20 luglio al 20 settembre la cucina dell’Auser e i volontari hanno preparato e consegnato 10 pasti giornalmente per il Quartiere 5 di Firenze.