Calenzano: Central Security, la Provincia mette a disposizione i centri per l’impiego

CALENZANO – Si è tenuto oggi, lunedì 6 agosto, un nuovo incontro del tavolo di crisi per la Central Security di Calenzano, al quale hanno partecipato l’assessore provinciale al lavoro, Elisa Simoni, del sindaco di Calenzano, Alessio Biagioli, delle organizzazioni sindacali e delle Rsu aziendali.
“L’assessore Simoni – si legge in una nota – ha riferito di aver contattato l’azienda e di aver ricevuto una disponibilità di massima ad un incontro che ancora non è avvenuto. A questo punto, se non vi sarà una risposta in tempi rapidi con l’indicazione di una data, l’assessore provinciale al lavoro provvederà a convocare l’azienda per i primi giorni di settembre”.
L Provincia ha riconfermato la disponibilità a sostenere i lavoratori in questo percorso attraverso l’iscrizione alle liste di mobilità a seguito di dimissioni per giusta causa; i Centri per l’impiego e gli uffici della direzione lavoro sono stati messi a loro disposizione per consulenze e sostegno.