Campi Bisenzio: Alleanza cittadina chiede interventi urgenti per le scuole

CAMPI BISENZIO – Niente lavagne LIM così si potranno destinare i 400mila euro necessari a interventi urgenti per la manutenzione delle scuole cittadine. Lo proporrà, con un ordine del giorno, Alleanza cittadina per Campi.
I firmatari, Antonio Esposito e Piero Fedi, hanno deciso di presentare questo documento “per richiamare l’attenzione su una scelta che si concretizzerà di fatto durante il consiglio di domani, 28 novembre, quando verrà messa in votazione la proposta di assestamento di bilancio”.
Secondo Alleanza cittadina, nell’immediato, i problemi delle scuole locali non sono l’assenza di lavagne ma “aule inagibili, impianti elettrici non a norma, carenze di sicurezza e igiene, infiltrazioni di acqua piovana dai tetti, mal funzionamento degli impianti termici e più in generale la mancanza di interventi di manutenzione ordinaria”.
“Nessuno mette in dubbio l’utilità delle lavagne interattive come strumento didattico, ciò che mettiamo in dubbio è la lista delle priorità. Per noi – concludono Pieeo Fedi ed Antonio Esposito – l’urgenza è la manutenzione delle scuole e per questo facciamo appello al buon senso di tutti i Consiglieri comunali”.