Campi Bisenzio: i deputati Verdini e Parisi (Pdl) indagati per truffa ai danni dello Stato, Avrebbero favorito 22 milioni di contributi per il Giornale e Metropoli

Denis Verdini
Denis Verdini

CAMPI BISENZIO – L’ex presidente del Creditofiorentino, l’on. Denis Verdini (Pdl), è indagato a Firenze, con altre 24 persone, per “truffa aggravata allo Stato”. L’indagine parte dall’ipotesi che i contributi pubblici ricevuti da alcune testate giornalistiche tra il 2002 e l’anno in corso e insieme a Verdini sono indagati anche l’on. Massimo Parisi (Pdl) oltre ad alcuni imprenditori ed editori locali (Giornale della Toscana e Metropoli Day). La vigilia di Natale Verdini sarà interrogato dal magistrato inquirente. L’ipotesi, attorno la quale lavora la Procura della Repubblica,  è che il gruppo editoriale che fa riferimento a Verdini abbia incamerato circa 22 milioni di euro (12 per il Giornale della Toscana e 10 per il quotidianonato dal settimanale campigiano). Il Giornale della Toscana ha sospeso le pubblicazioni alcuni mesi fa.