Campi Bisenzio: approvata all’unanimità una mozione Pdl, il Comune pagherà i fornitori più in fretta

Il gruppo consigliare del Popolo della Libertà di Campi esprime “totale soddisfazione in seguito all’approvazione da parte del Consiglio Comunale – all’unanimità – della propria mozione presentata al fine di impegnare la Giunta a definire una nuova strategia fiscale per ridurre l’onere fiscale di quei contribuenti che possiedono dei crediti nei confronti del Comune di Campi”.  Da più parti si ritiene il problema dei ritardi di pagamento dei debiti della Pubblica amministrazione uno dei vizi storici del Paese e che, secondo l’Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici, tali ritardi sono per lo più imputati ai tempi di emissione dei certificati di regolare esecuzione (46,3%) e dei mandati di pagamento (29,6%) da parte delle stazioni appaltanti e, ancor più in generale, a lentezze che derivano da vischiosità burocratiche interne alla Pubblica Amministrazione (32,5%). Secondo Paolol Gandola (Pdl) “abbiamo deciso di investire il Consiglio Comunale di questa problematica per cercare di trovare insieme una soluzione”.