Ceccherini (Misericordie): “C’è bisogno di tutti, un piccolo gesto può fare la differenza”

FIRENZE – “Forze allo stremo. C’è bisogno di tutti. Un piccolo gesto che adesso può fare la differenza”. L’appello, accorato, è di Andrea Ceccherini, presidente del Coordinamento delle Misericordie Fiorentine, che parla davvero con il cuore in mano: “Forza, passione, amore e gratuità animano da oltre otto secoli i fratelli e le sorelle di tutte le […]

FIRENZE – “Forze allo stremo. C’è bisogno di tutti. Un piccolo gesto che adesso può fare la differenza”. L’appello, accorato, è di Andrea Ceccherini, presidente del Coordinamento delle Misericordie Fiorentine, che parla davvero con il cuore in mano: “Forza, passione, amore e gratuità animano da oltre otto secoli i fratelli e le sorelle di tutte le Misericordie. Adesso più che mai siamo chiamati tutti a un impegno e a uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani e chi viene colpito da Covid-19. Le nostre Misericordie non sono solo impegnate nel soccorso in prima linea, ma anche attivamente presenti nell’aiutare anziani o persone fragili, portando beni di prima necessità, come spesa e farmaci a domicilio. Non è semplice e lo sappiamo, ma noi restiamo in prima linea, insieme ad ognuno di voi per sostenervi – come proclama la campagna messa in campo dalla Federazione Regionale delle Misericordie della Toscana #ioRestoinServizio #TurestaaCasa”. Poi aggiunge, sottolineando una reale necessità per continuare a svolgere tutto questo: “Le forze però adesso sono allo stremo in questo delicato periodo che tutto il nostro paese sta affrontando, combattiamo questa emergenza sanitaria che conoscevamo poco. Abbiamo bisogno da parte di tutti i cittadini di un aiuto concreto e sostegno perché mancano i materiali DPI che stiamo comunque acquistando con risorse personali e nel maggior numero possibile. Ma non sappiamo quanto questo materiale potrà bastare”. “Per questo – continua Ceccherini – con grande umiltà chiediamo a tutti di condividere il nostro appello e poter donare, quanto nelle vostre possibilità. Un piccolo gesto che per noi in questo momento di emergenza può fare la differenza”. Ma si può fare anche un gesto concreto per aiutare le Misericordie, questo l’Iban per donare: IT28E0306909606100000148923. Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del Coordinamento all’indirizzo e-mail [email protected] o al numero di telefono 055 3261604.