Elezioni: centro-destra unito a Signa e Lastra. Ma simbolo e lista di Forza Italia restano un’incognita

LASTRA  A SIGNA – Accordo raggiunto. Almeno per quanto riguarda l’appoggio ai candidati sindaci. In attesa di capire, quando i tempi stringono, cosa sarà del simbolo e di un’eventuale lista di Forza Italia, insieme a Lega e Fratelli d’Italia, alle amministrative del prossimo 26 maggio. L’accordo è quello ufficializzato fra il coordinatore provinciale di Forza Italia, Paolo Giovannini, il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Claudio Gemelli, e il segretario provinciale della Lega, Alessandro Scipioni, che “hanno concordato – si legge in una nota – l’unità, come da direttive nazionali, del centro-destra e sostenere nel Comune di Lastra a Signa il coordinatore provinciale Paolo Giovannini come candidato a sindaco e, nel Comune di Signa, Vincenzo De Franco. Candidature rappresentative dei partiti della coalizione e della volontà di cambiamento della gente in queste realtà. Nella speranza di poter portare avanti anche nei due Comuni un cambiamento che rompa definitivamente con l’egemonia del Partito Democratico in queste nostre meravigliose terre”. Da capire, come già detto in precedenza, cosa succederà per simbolo e lista mentre il tempo inesorabilmente corre veloce e alla data ultima per la presentazione di tutti i candidati manca meno di un mese.

Pier Francesco Nesti