Fine settimana di risultati positivi per nuoto e pallanuoto sestese

SESTO FIORENTINO – Fine settimana ricco di impegni per nuoto e pallanuoto sestese.  A Livorno nella categoria ragazzi crono incoraggianti per Silvia Liistro nella doppia distanza della rana, rispettivamente 14° nei 200 e 22° nei 100, mentre nei 100 sl ottiene il 27° posto; nella stessa categoria tre gare anche per Martina Perini, con il 22° posto nei 200 rana, il 41° nei 100 dorso e il 65° nei 100 stile libero.  Confermano quanto espresso finora sia Martino Singuaroli, 18° nei 200 sl, 17° nei 100 rana e nei 100 stile libero e 11° nei 100 dorso, sia Andrea Sarti, 26° nei 100 dorso, 48° nella stessa distanza a rana e 56° sempre nei 100 metri ma stile libero. Nella categoria cadette buone prove per Viola Romoli nel delfino dove ottiene il 10° posto nei 100 e il 12° sui 50, entrambe le gare arricchite dal primato personale; vicino ai propri record anche Carlotta Cosi, impegnata nelle tre distanze della rana, dove ottiene rispettivamente il 12° tempo sui 50,  l’11° sui 100 e il 10° nei 200; buoni piazzamenti anche per Eleonora Vanni nei 50 e 100 rana dove ottiene la 9° e 10° posizione, e per Irene Bruscoli  23° nei 100 dorso, 24° nei 200 sl e 36° nei 100 s; ottimi riscontri cronometrici anche dall’atleta più esperta Simona Fallani, in modo particolare nei 200 farfalla dove ottiene il personale chiudendo al 4° posto, così come nei 50 dorso, mentre è 6° nei 100 farfalla e 9° nei 200 stile libero.

In acqua anche gli esordienti A seppur rappresentati nell’occasione soltanto da Sofia Mannini: sfortunata la sua prova nei 400 misti, dove scivola alla partenza rimediando un squalifica per falsa partenza, mentre finisce 6° nei 100 rana, e da Niccolò Lucchi, che ottiene i suoi personali sia nella distanza dei 200 sl dove finisce 17° che nei 100 delfino, dove chiude al 9° posto. “Risultati in linea con le previsioni della vigilia – spiega il d.t. Valerio Caporali – anche se non nascondiamo che in qualche gara ci aspettavamo prove migliori da un punto di vista cronometrico, ma sono sicuro che questo sarà motivo di riscatto già dal prossimo appuntamento”

Infine si è concluso il Campionato regionale femminile Uisp con le ragazze di Sesto Sport, alla loro prima esperienza, seconde alle spalle delle esperte giocatrici genovesi della Locatelli.  “Sono moderatamente soddisfatta della nostra stagione – spiega il tecnico Martina Pacini – anche perchè la nostra è una squadra molto giovane composta anche da alcune atlete che si affacciavano a questo sport per la prima volta; è stato un anno molto importante perchè sono certa che sarà la base per la rinascita di un movimento che a Sesto Fiorentino ha regalato moltissime soddisfazioni negli anni precedenti”.