Giugno a Villa Caruso a Bellosguardo, tra musica, arte e buon cibo

LASTRA A SIGNA – Un programma fatto di musica, buon cibo e cultura nel mese di giugno a Villa Caruso a Bellosguardo, sede del Museo Enrico Caruso. Si comincia sabato 1 giugno alle 21 e domenica 2 giugno alle 18, quando andrà in scena a cura de La Compagnia delle seggiole, “Enrico Caruso. La voce e la passione”. Dopo lo spettacolo è prevista la visita al museo dedicato al tenore, che qui visse. Per info e prenotazioni, tutti i giorni dopo le 14 al 333 2284784.
Sabato 8, dalle 15 alle 24, e domenica 9 giugno, dalle 12 alle 24, “Caruso Wine and food festival”, in collaborazione con Promowine e Firenze Spettacolo. Degustazioni, show cooking: un’occasione per un bel weekend tra arte e natura, enogastronomia e musica, con un biglietto di ingresso di 10 euro che comprende tutti gli assaggi e il calice. Partecipano aziende vinicole di eccellenza da tutta Italia con una bella schiera di toscane come apripista.

Domenica 16 giugno alle 17 “Klezmerata fiorentina. Racconti di uno Zaddik nascosto” con Igor Polesitsky, violino; Riccardo Crocilla, clarinetto; Francesco Furlanich, fisarmonica; Riccardo Donati, contrabbasso. Composta da quattro solisti dell’ Orchestra del Maggio Musicale fiorentino, Klezmerata Fiorentina, a partire dalla sua formazione nel 2005, propone al pubblico internazionale un nuovo tipo di spettacolo musicale basato sulla reinterpretazione creativa del vastissimo repertorio tradizionale strumentale est-europeo. Ingresso libero

Sabato 22 giugno alle 21,15 “Ennio Morricone e la musica da film”, in collaborazione con Acomus e il Maestro Aliano Frediani, in occasione della Giornata Nazionale della Musica. I maestri Aliano Frediani e la violinista Beatrice Bianchi interpreteranno in “duo”, i più grandi successi della musica italiana, delle colonne sonore dei film più importanti e famosi del compositore romano Ennio Morricone. Su prenotazione: 055 8721783 e [email protected]