“Il libro del rifugio” – Nel carrello una spesa da 74 quintali. Per la Caritas e le famiglie di Campi

CAMPI BISENZIO – Una spesa sospesa da 74 quintali. Hanno fatto veramente qualcosa di importante coloro che, nelle ultime settimane, si sono recati al supermercato Pam – Panorama, presso il Centro commerciale I Gigli, per fare la spesa. Già, perchè i 74 quintali di merce raccolta, grazie anche all disponibilità dei volontari della Misericordia di […]

CAMPI BISENZIO – Una spesa sospesa da 74 quintali. Hanno fatto veramente qualcosa di importante coloro che, nelle ultime settimane, si sono recati al supermercato Pam – Panorama, presso il Centro commerciale I Gigli, per fare la spesa. Già, perchè i 74 quintali di merce raccolta, grazie anche all disponibilità dei volontari della Misericordia di Campi, che hanno “presidiato” la postazionme all’esterno del supermercato, sono stati via via consegnati alla Caritas Vicariale di Campi che, fra le altre cose, si sta occupando delle famiglie del territorio che stanno vivendo un momento di difficoltà, aumentate in modo considerevole con l’inizio dell’emergenza sanitaria. Ben 33 i confratelli dell’associazione che si sono altermati, con una media di 5 al giorno per un totale di 20 giorni e 180 ore di servizio. Numeri importanti, sia per per quanto riguarda l’esito finale della raccolta alimentare, una vera e propria “spesa sospesa” all’ennesima potenza, sia per quanto riguarda l’impegno della Misericordia che, per un certo periodo, ha collaborato anche con l’associazione “Movimento difesa del cittadino” e sempre con l’amministrazione comunale. “Sono state – ha detto il Provveditore della Misericordia di Campi, Cristiano Biancalani – quattro settimane intense e impegnative con la presenza dal lunedì al sabato con orario 9-18. L’impegno e la fatica di tanti Fratelli e Sorelle che si sono alternati nella turnazione è stata ampiamente ripagata dalla soddisfazione nell’aver contribuito alla raccolta di circa 74 quintali di derrate alimentari che sono state consegnate alla Caritas di Campi Bisenzio. Un grazie al direttore dei Gigli e di Panorama per averci dato questa opportunità ma soprattutto ai nostri volontari che non smetto mai di ringraziare per quello che hanno fatto e che fanno sempre; in particolare in questo momento veramente difficile del Coronavirus, non si sono mai tirati indietro in nessuna delle necessità della comunità, rispondendo sempre e subito con presenza in numeri importanti”. “In questa fase di emergenza legata al Covid-19 – spiega il direttore del Centro Commerciale Antonino D’Agostino – in accordo con il Comune abbiamo pensato a dei gesti concreti per sostenere la comunità campigiana e le sue associazioni, impegnate in prima linea nel portare aiuto ai cittadini. Un segnale di attenzione verso il territorio con cui dialoghiamo ormai da oltre venti anni”.

[email protected]