Incontro in Provincia per la Teckna Impianti

CAMPI BISENZIO – Si terrà questa mattina alle 12 in Provincia un incontro sulla Teckna Impianti. Il tavolo dell’unità di crisi era stato deciso per oggi nell’ultimo incontro avvenuto il 10 dicembre scorso sempre durante un incontro in Provincia.
Nel precedente incontro e richiesto dalla stessa Teckna Impianti, l’azienda si era impegnata ad illustrare il piano industriale per il rilancio dell’attività e un piano di rientro delle 4 mensilità arretrate che i 35 lavoratori devono ancora riscuotere.
Ma l’impegno non si è concretizzato ed anzi, nonostante la gravità della situazione, il tutto è stato rimandato nell’incontro di stamani.
La promessa di pagare entro venerdì 19 almeno uno stipendio arretrato relativo alla mensilità di luglio 2014 è stata invece mantenuta.
“Riteniamo la proposta avanzata dall’azienda nello scorso incontro – dice Stefano Angelini della Segreteria della Fiom-Cgil di Firenze – un punto di uscita basso rispetto alle aspettative che questa aveva dato ai lavoratori che ormai sono esasperati dalla situazione. Siamo fiduciosi che l’incontro di oggi possa portare a una maggiore chiarezza rispetto al piano di rientro delle 4 mensilità arretrate e soprattutto comprendere qual è il progetto aziendale per rilanciare l’attività”.
La Fiom ha chiesto che all’incontro partecipino anche i lavoratori.