La Soffitta, mostra di Tannaz Lahiji

SESTO FIORENTINO – “In-Luce” è questo il titolo della mostra personale di pittura di Tannaz Hosseini Lahiji, la trentasettenne artista iraniana le cui opere sono caratterizzate, come scrive Giulia Ballerini da “l’esplosione dei colori e la carica espressiva che sprigiona dalle sue tele”. La mostra sarà inaugurata domani, domenica 4 ottobre alle 10.30 allo Spazio delle Arti de La Soffitta dell’Unione operaia di Colonnata in piazza Rapisardi.
Tannaz Hosseini Lahiji, è nata a l’8 marzo nel 1978 a Tehran. Frequenta la Scuola di Arti Visive della capitale iraniana, dal 1992, e la supera con brillanti risultati. Si diploma  nel 1997 in “Pittura” e nel 2002 consegue la laurea in Pittura.
Dal 2007, ricopre il ruolo di assistente al Corso di Tecniche Pittoriche e, dall’anno successivo, diviene professoressa di Disegno presso la Libera Accademia di Belle Arti, e dopo due anni prende la cattedra di Anatomia artistica della stessa Accademia. Nel 2008 Tannaz si iscrive presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze al corso biennale specialistico in Linguaggio Multimediale e diventa gallerista nella galleria “Artedove” di Firenze. Nello stesso anno stringe un gemellaggio tra il Comune di Firenze e il Comune di Esfahan “città d’Arte dell’Iran” tra due Accademie d’Arte. Nel dicembre 2009 con una mostra dal titolo Incipit, Tannaz corona il sogno di aprire la propria galleria – la “Galleria Tannaz” in via delle Oche n. 9-11R – della quale è la direttrice.
Sabato 10 e sabato 24 ottobre alle 20 si terrà una performance teatrale di Tannaz Lahiji e alle 21 una cena iraniana nei locali della Casa del popolo di Colonnata.