Lastrigiana e Sorms San Mauro: questo si chiama fare… “Calcio insieme”

LASTRA A SIGNA – Quando si dice la sinergia, anzi la collaborazione fra due società sportive dilettantistiche, in questo caso  Lastrigiana e Sorms San Mauro, che hanno deciso di unire i propri sforzi, mantenendo ognuna la propria autonomia, per fare “Calcio insieme”. Le due realtà hanno ufficializzato oggi una collaborazione sportiva voluta “per migliorare la qualità tecnica e organizzativa delle rispettive attività e aumentare le opportunità destinate ai propri calciatori e alle rispettive famiglie. L’iniziativa, denominata appunto “Calcio insieme”, propone una sorta di affiliazione fra le due società, nel rispetto delle reciproche autonomie. Due realtà che insieme perseguiranno un’unica idea di fare sport”.

“Una collaborazione unica nel suo genere, che tra i tanti obiettivi prefissati intende favorire l’interscambio di calciatori e di tecnici in base alle specifiche esigenze delle due società, unificare la proposta tecnico-formativa delle scuole calcio, incrementare il tessuto di relazioni al fine di permettere ai calciatori con spiccate attitudini di approdare in club professionistici, promuovere iniziative di co-marketing, organizzare insieme eventi sportivi (e non solo) indirizzati a calciatori e famiglie”.

L’incontro tra le società che ha ufficializzato la collaborazione si è tenuto al centro sportivo La Guardiana. Per la Lastrigiana erano presenti il presidente Samuele Vignolini, il presidente dell’ASD Giovani Biancorossi Fabrizio Fabrizzi, il direttore sportivo Yuri Pucciarelli, i responsabili del Centro Formazione Calcio Oliviero e Fabrizio Mancini. Per la Sorms San Mauro erano invece presenti il presidente Andrea Cipriani, il direttore sportivo Giovanni Gonfia, i responsabili dell’area tecnica Joshua Rizzatti e Davide Baldazzi.