Maxitalia Jumboffice ko al tie-break allo Stadium Mirandola

SESTO FIORENTINO – La Maxitalia Jumboffice Sesto Fiorentino cade sul campo dello Stadium Mirandola, in una gara ben giocata dai sestesi e  decisa al quinto set. Era un match importante per i ragazzi di mister Stefani, partiti forte fino a vincere il primo set per 18-25. Nella seconda frazione di gioco le formazioni si equivalgono fino ai due errori in battuta sestesi che portano avanti gli emiliani fino 25/20 in loro favore. Nel terzo set, la Maxitalia Jumboffice fa valere il suo gioco e si porta sul 10/16, per poi imporsi per 16/25. I ragazzi dei mister Stefani-Nencini potrebbero chiudere il match, ma dopo un avvio di set blando da parte di entrambe le compagini, i modenesi riescono a vincere il quarto set 25-21. Al quinto set la Maxitalia Jumboffice lascia la vittoria ai locali, complici degli errori in battuta, ma torna a casa con un punto, che sarà importantissimo per sperare nella salvezza. I sestesi avrebbero potuto chiudere la partita, ma come spesso è capitato non ci sono riusciti. La Maxitalia Jumboffice dopo la sconfitta di ieri, occupa il decimo posto in graduatoria a 16 punti, la zona franca è appena sopra. Appuntamento a sabato prossimo, quando al PalaTarli arriverà il Modena Volley Puntozero.