Misericordie: nel torneo di calcio a 5 vittoria storica del Malmantile nel derby con Lastra

LASTRA A SIGNA – Ci sono partite che non si dimenticano mai. Una di queste è quella valida per la seconda giornata del girone di ritorno del torneo di calcio a cinque organizzato dalla Federazione Regionale delle Misericordie in collaborazione con il Csi Toscana. Lunedì scorso, infatti, presso la palestra di Malmantile, si sono affrontate la Misericordia padrona di casa e quella di Lastra a Signa: un derby “giallociano” inedito e particolarmente sentito dai simpatizzanti delle due squadre, arrivati in gran numero a riempire in ogni ordine di posto le tribune dell’impianto di piazza Piave.
Pronti via e a passare in vantaggio è la favorita, fino a quel momento imbattuta capolista, Lastra a Signa. Tuttavia Malmantile vuole regalarsi una serata di gloria e reagisce “ferocemente”, trovando l’uno-due che vale il momentaneo sorpasso. Lastra a Signa impatta nell’immediato ma deve fare i conti con la grande determinazione dei ragazzi in tenuta biancoverde, i quali, grazie a due meravigliose conclusioni dalla distanza, firmano il doppio vantaggio che fissa il primo tempo sul punteggio di 4-2.
Nella ripresa ci si aspetta la reazione ospite, ma le redini vengono tenute saldamente da Malmantile, protagonista di una prestazione magistrale sia in difesa sia in attacco con tutti i propri effettivi. I padroni di casa deliziano il palato dei tanti presenti mettendo in mostra un gioco collettivo di alta qualità e allungano sul 7-2. Lastra attacca a testa bassa ma deve sbattere contro il muro eretto dall’estremo difensore biancoverde, insuperabile in svariate circostanze. La terza rete ospite serve solo per le statistiche. Nel finale, infatti, Malmantile colpisce ancora: la squadra di casa mette a segno con due veloci ripartenze altre due reti che mandano in archivio questo memorabile incontro sul definitivo 9-3.
Un risultato tanto sorprendente quanto inaspettato che, in termini di differenza reti, pareggia quello della gara di andata, quando fu Lastra a Signa ad imporsi per 8-2. La classifica vede Lastra ancora in testa con 12 punti, Vicchio a 9, Malmantile sale a 6, chiude Subbiano a 0, ricordando che Vicchio e Subbiano hanno una partita in meno.
Al di là dello spettacolo in campo, preme segnalare il bel “terzo tempo” successivo al match: la Misericordia di Malmantile, infatti, ha organizzato presso i propri locali una cena alla quale hanno preso parte gli atleti, dirigenti e sostenitori delle due associazioni. Tanta soddisfazione da parte del Governatore della “piccola Misericordia” di Malmantile, Niccolò Guarnieri, non soltanto per la strepitosa vittoria conseguita dalla sua squadra (di quelle dal titolo “Davide batte Golia”), ma soprattutto per la riuscita dell’evento che ha fatto seguito alla gara, il quale ha costituito un significativo e piacevole momento di aggregazione tra due realtà che svolgono un ruolo importantissimo nel contesto regionale, non soltanto sul territorio fiorentino, mettendosi quotidianamente al servizio del prossimo: possiamo parlare a tutti gli effetti di un vero e proprio trionfo delle Misericordie!.