Piana: nasce l’Assemblea per la Piana contro termovalorizzatore e aeroporto

PIANA – Sarà a Villa Montalvo a Campi Bisenzio, il 20 dicembre, la prima uscita dell’Assemblea per la Piana contro le nocività. L’Assemblea raggruppa comitati, gruppi politici organizzati, associazioni e singoli cittadini “determinati, si legge in una nota, a difendere il territorio e la salute di chi abita e lavora nella piana tra Firenze e Pistoia”. Coloro che fanno parte dell’Assemblea si oppongono sia all’inceneritore di Case Passerini a Sesto Fiorentino al confine con Campi Bisenzio e si battono per la chiusura degli inceneritori di Montale, Selvapiana e Baciacavallo e sono contrari all’ampliamento dell’aeroporto di Peretola. La prima uscita sarà appunto il 20dicembre alle 21.30 alla Sala Nesti di Villa Montalvo a Campi Bisenzio, con una “mobilitazione contro l’inceneritore di Case Passerini e l’ampliamento dell’aeroporto Vespucci, si legge nella nota, opere il cui iter, proprio in questi giorni, riceverà una forte accelerazione da parte del potere pubblico locale”.